Il Rifugio

Rifugio di montagna

a 15 minuti di auto da Bosco Chiesanuova (Verona)

Il rifugio Malga Malera è ospitato dalle mura della storica Malga Malera. Le prime rilevazioni della struttura risalgono al 1800 ed oggi è un vero onore lavorare in questo storico sito.
La Malga era il luogo dedicato alla produzione e stagionatura dei formaggi, per molti anni è stata poi abbandonata ed usata solo come rimessaggio di attrezzatura di svariato genere.

Il 2011 vede però rinascere questo luogo grazie ad Alberto e la moglie Alessandra che con passione e dedizione hanno ristrutturato e donato vita a quello che vedete attualmente. Un Rifugio di montagna per gli escursionisti amanti della Lessinia.

Il Rifugio Malera oggi è organizzato in diverse aree:

cucina

cucina

L’area della cucina, originariamente “logo del fogo”, area a disposizione dello Staff che si occupa della preparazione dei piatti tipici della Lessinia. Questa zona, è caratterizzata dalla presenza di due splendidi camini e un arco a sesto acuto che domina l’intero locale.
Bar

Bar

L’area del bar, dove avviene l’accoglienza degli ospiti e la consumazione di bibite o bevande calde nella stagione fredda. Al bar è presente, inoltre, un tavolo che può ospitare fino a 8 persone dove si può pranzare.
Sala da pranzo

Sala da pranzo

L’area della sala pranzo, originariamente “logo del late”, organizzata in una sala principale con tavoloni serviti da panche, ed un piano superiore con un tavolone con sedie e un tavolo con giropanca.
plateatico

plateatico

Ampio plateatico esterno munito di tavoli con panche e una parte ombreggiata nella stagione calda. I tavoli del plateatico non sono prenotabili e sono a disposizione di tutti gli ospiti di passaggio.

Come funzionano le prenotazioni al Rifugio

Chiamare il 3421714873 – NO SMS, NO WHATSAPP

E’ possibile prenotare i tavoli all’interno del Rifugio, mentre i tavoli collocati sul plateatico esterno non sono prenotabili e sono disponibili per i nostri clienti di passaggio che scelgono di godere di questo ampio spazio e non avere vincoli di orari.
Il plateatico è l’area esterna del rifugio fornita di tavoli e panche. Nella stagione estiva il plateatico è parzialmente ombreggiato.

Nelle belle giornate invernali si può pranzare all’esterno, ma consigliamo di organizzarsi con abbigliamento adeguato.
Quando c’è il sole è davvero un gusto pranzare all’aperto in tutte le stagioni!

Turni per pranzare

Nei giorni di maggior affluenza il Rifugio organizza due turni prenotabili per l’ora del pranzo.
I turno ore 11.45 – 13.00, II turno ore 13.15. Oltre queste fasce orarie i tavoli non saranno più prenotabili e saranno occupati al momento in base alla disponibilità.

 

Ospitiamo anche cene per gruppi nei fine settimana, ma vi ricordiamo che la sera ci siamo solo su prenotazione. Diversamente al tramonto chiudiamo e ne approfittiamo per raggiungere le nostre famiglie!

I TURNO
11.45 con arrivo massimo entro le ore 12.00.

 

Ore 13.00 termina il turno ed è necessario liberare i tavoli per lasciare posto ai clienti del turno successivo e permettere a tutti di godere del pranzo in rifugio.

 

Avrete a disposizione 1 ora abbondante per il vostro pranzo. Questa è la fascia oraria ideale per chi vuole fare un pranzo veloce e poi riprendere il cammino, o per chi avendo bimbi piccoli vuole sfamarli il prima possibile!

 

Una volta terminato il pranzo potrete fermarvi all’esterno per gustare il rilassante e piacevole paesaggio tipico della Lessinia.

II TURNO
13.15 con arrivo massimo entro le 13.25.

 

Ideale per chi vuole trascorrere un pranzo in tutta tranquillità o sceglie un itinerario più lungo per raggiungere il Rifugio.

 

La cucina è aperta fino alle ore 14-14.30 circa, questo è un orario indicativo riferito alla preparazione dei piatti principali. Panini e taglieri di salumi e formaggio vengono offerti fino all’orario di chiusura e fino ad esaurimento scorte!

Cos'è un rifugio di montagna

I rifugi alpini sono strutture ubicate in aree di montagna a quota non inferiore a mille metri, offrono ristoro a turisti ed escursionisti e sono a disposizione per eventuale soccorso alpino.